Misuratore di ESR

fig.1
fig.1

Il misuratore di ESR (vedi fig.1) è un utilissimo strumento che permette di valutare l'efficienza di un condensatore elettrolitico.

ESR è l'acronimo di Equivalent Serie Resistence che rappresenta una resistenza teorica posta in serie al condensatore (vedi fig.2.), dovuta  all'elettrolita posto fra le due armature il quale, essicandosi, aumenta la sua resistenza.

fig.2
fig.2

Il valore dell' ESR  aumenta dunque con l'invecchiamento del condensatore.

Un alto valore della resistenza è indice di un funzionamento anomalo dello stesso.

Ho acquistato il Kit da nuova Elettronica; il progetto è illustrato nel n° 212 della rivista del Settembre-Ottobre 2002.

COME SI UTILIZZA LO STRUMENTO

fig.3
fig.3

Lo strumento è di facile impiego.

Si collegano i due estremi del condensatore in prova ai due terminali verdi dello strumento senza rispettare alcuna polarità; si misura la corrente collegando i terminali rosso e nero del misuratore di ESR ad un amperometro 0/200mA.

Se la corrente misurata rispetta i valori di cui alla tabella di fig.3 il condensatore è perfettamente efficiente , se invece i valori della corrente sono inferiori occorre procedere alla sua rigenerazione

Se durante la prova si accende il led rosso il condensatore è in perdita e va senz'altro gettato nella spazzatura.

SCHEMA ELETTRICO

Schema elettrico ESR
Vedi "La Nuova Elettronica" rivista 212 del Settembre -Ottobre 2002.
ESR.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.1 MB